Credito d’Imposta Investimenti Sud

Le misure della Legge di Bilancio 2020.

Credito d’Imposta Investimenti Sud

Dallo scorso settembre appare, in effetti, inappropriato continuare a chiamarlo così perché con esso è stato possibile agevolare l’acquisizione di beni strumentali nuovi anche nelle aree ZES e nei territori colpiti dal sisma del 2016.

Titoli a parte, lo strumento che ha dato una spinta all’industria viene prorogato:

  • Al 31/12/2020 per le aree cosiddette meno sviluppate del Sud
  • Al 31/12/2020 per i comuni di Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo colpiti dagli eventi sismici succedutisi dal 24 agosto 2016
  • Al 31/12/2022 per le aree ZES

L’incentivo consente di ottenere incentivi fino al 45% a fondo perduto sugli investimenti realizzati a far data dal 01/03/2017 (Attenzione! Gli investimenti realizzati dal 01/01/2016 al 28/0/2017 rientrano nella vecchia disciplina e godono di agevolazioni diverse).

Per informazioni e contatti info@pjconsulting.eu oppure 0809727022