ISI INAIL 2020: prepararsi al bando

COSA SAPERE E COSA FARE PER PREPARARSI AL BANDO.

Sarà riattivato, a breve, lo sportello INAIL per l’accesso agli incentivi ISI.

Si tratta di uno strumento ormai noto e consolidato di cui beneficiano le PMI e le imprese agricole che possono essere agevolate con un contributo a fondo perduto fino al 65% degli investimenti ammissibili.

Parleremo, alla pubblicazione del nuovo avviso, dei settori e degli interventi ammissibili nonché delle agevolazioni ottenibili.

Oggi, vogliamo suggerivi di:

  • Abbozzare il programma di investimenti aziendale
  • Far predisporre dei preventivi dai fornitori (NON ORDINATE NULLA! NON SONO AMMESSE SPESE GIA’ REALIZZATE O PER CUI SIANO STATI EFFETTUATI ORDINI ANTECEDENTI ALLA DATA DEL CLICK DAY)
  • Verificare il DURC dell’impresa (e dei soci, se ricorre il caso)
  • Verificare il DVR
  • Verificare il totale dei contributi in Regime De Minimis che l’impresa ha ottenuto negli ultimi tre esercizi
  • Raccogliere gli ultimi due bilanci approvati (o le dichiarazioni dei redditi, per le società di persone), la visura aggiornata ed il numero delle ULA degli ultimi due esercizi approvati di tutte le imprese che detengono quote nelle vostre società e/o di tutte le imprese in cui voi o le vostre società detengono partecipazioni (ai fini del calcolo della dimensione d’impresa)

Pianificate con noi le attività da fare.

Per informazioni e contatti info@pjconsulting.eu oppure 0809727022