imprenditoria femminile

Ai nastri di partenza il bando Fondo Impresa Donna, strumento per lo sviluppo e il consolidamento delle Imprese Femminili, incluse le lavoratrici autonome, attivo su tutto il territorio nazionale, approvato con decreto direttoriale del 30 marzo 2022.
Previsto un contributo a fondo perduto fino all’80% delle spese ammissibili per le imprese già costituite e del 90% per le nuove imprese da costituire.

COSA FINANZIA IL FONDO
Il Fondo finanzierà programmi d’investimento da realizzare entro due anni e con un tetto di spese ammissibili fissato a 250mila euro per nuove imprese e fino a 400 mila euro quelle già esistenti, nei settori dell’industria, dell’artigianato, della trasformazione dei prodotti agricoli, dei servizi, del commercio e del turismo.

AGEVOLAZIONI PER LE NUOVE IMPRESE FEMMINILI

Le agevolazioni saranno concesse a Fondo Perduto in base all’importo degli investimenti ammissibili :
a) per i programmi che prevedono spese fino a 100mila euro, le agevolazioni raggiungono l’80% e comunque non superano i 50mila euro.
Per le donne in stato di disoccupazione che avviano una impresa individuale o un’attività di lavoro autonomo, la copertura massima è elevata al 90%, fermo restando il limite di 50mila euro di contributo
b) per i programmi che prevedono spese superiori a 100mila euro e fino a 250mila euro, le agevolazioni sono concesse fino a copertura del 50% delle spese.

INCENTIVI PER LE IMPRESE GIÀ  ESISTENTI
a) per le imprese femminili costituite da almeno 12 mesi e da non più di 36 mesi alla data di presentazione della domanda, le agevolazioni sono concesse fino a copertura dell’ 80% delle spese ammissibili
> per il 50% in forma di contributo a fondo perduto
> per il restante 50%, in forma di finanziamento agevolato tasso zero
b) per le imprese femminili costituite da più di 36 mesi alla data di presentazione della domanda, le agevolazioni sono concesse fino a copertura dell’ 80% delle spese ammissibili come segue:
> per le spese di investimento – 50% a fondo perduto – 50% finanziamento a tasso zero
> per le spese di capitale circolante l’agevolazione verrà erogata interamente a fondo perduto

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Per le nuove imprese le domande potranno essere compilate a partire del 05/05/2022 e potranno essere presentate a partire dal 19/05/2022.

Per le imprese già esistenti le domande potranno esse compilate a partire dal 24/05/2022 e potranno essere presentate a partire dal 07/06/2022.

SCARICA LA SCHEDA DEL BANDO PER LE NUOVE IMPRESE

SCARICA LA SCHEDA DEL BANDO PER LE IMPRESE ESISTENTI

PREPARA LA TUA CANDIDATURA ADESSO!
Ottieni gli incentivi per la tua impresa al femminile! Prepariamo insieme la documentazione occorrente con:
dati e profilo dell’impresa  femminile richiedente;
descrizione dell’attività;
analisi di mercato e relative strategie;
aspetti tecnico-produttivi e organizzativi;
aspetti economico-finanziari;
bilancio di esercizio dei 3 anni precedenti, per le imprese esistenti;
costituzione di impresa o apertura partita iva per persone fisiche richiedenti per conto di impresa femminile costituenda.
Richiedi subito una valutazione gratuita per il tuo progetto di investimento a PJ Consulting a garanzia dell’ammissibilità della tua istanza.

Contatti

"*" indica i campi obbligatori

Consenso privacy*