Ammontano a 1,5 miliardi di euro le risorse stanziate dal PNRR per il bando Componente 2.1 – misura Parco Agrisolare.
Sostenere gli investimenti per la realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica in ambito agricolo, escludendo totalmente il consumo di suolo è l’obiettivo dell’intervento che prevede l’installazione di pannelli fotovoltaici sulle coperture degli edifici ad uso produttivo, stalle e cascine, nei settori agricolo, zootecnico e agroindustriale, puntando a raggiungere l’installazione di pannelli fotovoltaici su una superficie complessiva pari a 4,3 milioni di mq per 0,43 GW, e  contribuendo così ad aumentare la sostenibilità e l’efficienza energetica del settore.
Gestite dal GSE, indicato dal Mipaaf, con convenzione pubblico-privata, le domande del bando con parere favorevole vedranno avviarsi subito le operazioni di attuazione dei programmi fotovoltaici, mentre il ministero delle Politiche Agricole supervisionerà tutte le fasi dell’attuazione dei progetti e dei flussi finanziari.
Per maggiori informazioni e per la predisposizione dell’istanza in vista dell’uscita del bando, consulta un esperto di PJ Consulting.

Contatti

"*" indica i campi obbligatori

Consenso privacy*