Il Cura Italia, tra gli atri, prevede un sostegno alle Imprese, a copertura parziale del canone di locazione, relativo al mese di marzo 2020.

L’Art. 65, Credito d’imposta per botteghe e negozi, riconosce ai soggetti esercenti attività d’impresa, per l’anno 2020, un credito d’imposta nella misura del 60% dell’ammontare del canone di locazione, relativo al mese di marzo 2020, di immobili rientranti nella categoria catastale C/1.

Il beneficio, tuttavia, non spetta alle attività individuate dagli Allegati 1 e 2 del DPCM 11/03/2020 (i.e. ipermercati, lavanderie, supermercati, pompe funebri, minimarket, distributori di carburante, etc.).