Slittata al 29 novembre 2022 la data per presentare le domande di agevolazione per i Contratti di sviluppo, a sostegno della transizione verde, della ricerca e dello sviluppo nel settore automotive.

Con una dotazione finanziaria residua di 323,6 milioni di euro, i Contratti di sviluppo si rivolgono a tutte le imprese che operano in Italia e devono avere ad oggetto la realizzazione, su iniziativa di una o più imprese, di un programma di sviluppo industriale o per la tutela ambientale, per la cui realizzazione sono necessari uno o più progetti di investimento, ed eventualmente, progetti di ricerca, sviluppo e innovazione, strettamente connessi e funzionali tra di loro.

L’agevolazione prevede un contributo a fondo perduto e  finanziamenti agevolati, anche in combinazione tra loro. L’intensità dell’aiuto è pari al 75% delle spese ammissibili, a partire da 20 milioni di euro.

In particolare, i programmi di sviluppo industriale devono riguardare la produzione di:

  1. nuovi veicoli nonché sistemi di alimentazione e propulsione che aumentino l’efficienza del veicolo minimizzando le emissioni nel rispetto di quanto previsto dall’articolo 3, comma 1, lettera m), del regolamento (UE) 2019/631;
  2. tecnologie, materiali, architetture e componenti strutturali funzionali all’alleggerimento dei veicoli nonché dei sistemi di trasporto per la mobilità urbana;
  3. nuovi sistemi, componenti meccanici, elettrici, elettronici e software per la gestione delle funzioni principali del veicolo, propulsione, lighting, dinamica laterale e longitudinale, abitacolo;
  4. nuovi sistemi, componenti meccanici elettrici, elettronici e software per sistemi avanzati per l’assistenza alla guida (ADAS – Advanced Driver Assistance Systems), la connettività del veicolo (V2V – vehicle-to-vehicle e V2I – vehicle-to-infrastructure), la gestione di dati, l’interazione uomo veicolo (HMI – human-machine interface) e l’infotainment;
  5. sistemi infrastrutturali per il rifornimento e la ricarica dei veicoli.

Per maggiori informazioni, contatta un esperto di PJ Consulting.

Contatti

"*" indica i campi obbligatori

Consenso privacy*