L’articolo 53 del Decreto riguarda le misure per il credito all’esportazione. Vediamo cosa prevede:

  1. Al fine di sostenere per l’anno 2020 il credito all’esportazione nel settore turistico interessato in settori interessati dall’impatto dell’emergenza sanitaria, il Ministero dell’economia e delle finanze è autorizzato a rilasciare la garanzia dello Stato in favore di SACE SpA, per operazioni nel settore crocieristico, deliberate da SACE entro la data di entrata in vigore del decreto, fino all’importo massimo di 2,6 miliardi di euro.
  2. La garanzia dello Stato è rilasciata con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze, su istanza di SACE Spa, sentito il Comitato di cui all’articolo 3 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze di concerto con il Ministro dello sviluppo economico 19 novembre 2014, tenuto conto della dotazione del fondo di cui all’articolo 6, comma 9-bis del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326 e nei limiti delle risorse disponibili.